Chi siamo

Redazione.borse.it è il blog ufficiale di Borse.it, uno dei principali portali finanziari italiani in cui gli investitori e i risparmiatori possono trovare le notizie più significative sui titoli e gli strumenti quotati a Piazza Affari, sui listini azionari europei e americani. Il sito offre inoltre l’accesso alle quotazioni in real time di azioni italiane ed estere, titoli di Stato, obbligazioni corporate, Covered Warrant, Certificate, Future, Opzioni, CFD e Forex. Nel blog curato dalla redazione vengono pubblicate quelle notizie non strettamente legate all’andamento di Borsa di una particolare società ma che possono essere temi di interesse collettivo. Oltre che su redazione.borse.it, il materiale usato sul blog può essere trovato nei profili social di Borse.it.

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Chi siamo, 8.0 out of 10 based on 1 rating
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ in attesa ] prossimo 2022
Il mondo dei certificati è stato fino ad oggi dominato da big player bancari. IG è entrata con autorevolezza su questo mercat
Open Interest e posizionamenti monetari. Sul Dax sostanzioso aumento della componente future e pochi contratti di opzioni a
Scheda con migliori rendimenti, scadenze, taglio minimo, codice ISIN delle obbligazioni corporate quotate sul listino di Bors
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ in attesa ] prossimo 2022
Ripartenza si, ma senza il botto, almeno per ora, visto che c'è ancora tanta incertezza e molte sono le questioni aperte.
Ftse Mib: indice italiano cerca il recupero dopo il test del supporto a 21.920 punti. Oro: importante il break della resiste
Guest post: Trading Room #389. Nono si rompe area 23000 e si corregge. Lo scenario tecnico peggiora (non in modo drammatico)
Mentre un sempre più ondivago Robert Shiller si sforza nel suggerire agli investitori che non c'è alcuna bolla in atto ne
Analisi Tecnica Ritentiamo la rottura della resistenbza a 22800 per l'attacco al nuovo massimo ma veniamo brutalmente respinti