Cotone: pesa il surplus globale, fase di consolidamento in arrivo

Analisi Fondamentale

Il future sul cotone ha recuperato circa il 17% dai minimi di agosto di quest’anno a 59,16 centesimi per libra (livello più basso da marzo 2016) fino ai massimi del mese scorso. A sostenere le quotazioni ha contribuito il raccolto in crescita, ma ben al di sotto delle attese.

Elemento positivo, ma che non basta in un mercato in forte surplus. Le scorte per l’anno 2019-2020 sono infatti elevate, attese al 64% dei consumi stimati. Dinamica che implica un surplus di 8 mesi su 12. Il leggero calo della produzione americana rispetto allo scorso anno ha aiutato le quotazioni, ma non è bastato per far virare in negativo il future.

Per rilanciare con forza i prezzi servirebbe un netto calo della produzione, dovuto o ai prezzi troppo bassi, che potrebbero convincere i produttori a ridurre l’offerta, oppure condizioni climatiche sfavorevoli, magari in India. La produzione in Asia infatti rimane sempre un interrogativo per le condizioni climatiche.

Analisi Tecnica

Dal punto di vista grafico, il future del cotone si trova imprigionato in un trend ribassista di lungo periodo. Un movimento ben descritto dalla trend line discendente costruita sui massimi di giugno 2018 e aprile 2019. La forza dimostrata nel rimbalzo avviato ad agosto 2019 sembra ormai svanendo dando spazio ai ribassi. Sono due i livelli da monitorare.

Al rialzo, con il superamento della resistenza collocata a 70 centesimi per libra target a 76 e 81 centesimi. Al ribasso invece 60 centesimi sembra essere il punto di arrivo dell’attuale fase discendente. In caso di break i prezzi tornerebbero a 56 centesimi, livello di supporto chiave per il cotone.

Tags:   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network
Analisi Tecnica Il nostrano rompe il massimo e accelera entrando nella fascia 26300-26700 .... La situazione comincia a far
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2022 (range 20183 /28212 ) [ in attesa ] prossimo 2023
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2022 (range 20183 /28212 ) [ in attesa ] prossimo 2023
Alla fine tutto si compie! Ieri sembrava la fiera dell'est, dove mio padre, per due soldi si comprò tutti i carri armati d
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2022 (range 20183 /28212 ) [ in attesa ] prossimo 2023
Avevamo sperato che l'interesse finanziario e geopolitico, la stupidità umana fosse limitata, ma probabilmente come scrive
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2022 (range 20183 /28212 ) [ in attesa ] prossimo 2023
ANALISI MONETARIA SCADENZA MARZO 2023 Il grafico dei prezzi ci conferma come il Ftsemib, dopo i minimi in area 20300, abbia
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2022 (range 20183 /28212 ) [ in attesa ] prossimo 2023
Guest post: Trading Room #466. Il grafico FTSEMIB si prende un momento di consolidamento anche se al momento il trend rialzis