Cotone: pesa il surplus globale, fase di consolidamento in arrivo

Analisi Fondamentale

Il future sul cotone ha recuperato circa il 17% dai minimi di agosto di quest’anno a 59,16 centesimi per libra (livello più basso da marzo 2016) fino ai massimi del mese scorso. A sostenere le quotazioni ha contribuito il raccolto in crescita, ma ben al di sotto delle attese.

Elemento positivo, ma che non basta in un mercato in forte surplus. Le scorte per l’anno 2019-2020 sono infatti elevate, attese al 64% dei consumi stimati. Dinamica che implica un surplus di 8 mesi su 12. Il leggero calo della produzione americana rispetto allo scorso anno ha aiutato le quotazioni, ma non è bastato per far virare in negativo il future.

Per rilanciare con forza i prezzi servirebbe un netto calo della produzione, dovuto o ai prezzi troppo bassi, che potrebbero convincere i produttori a ridurre l’offerta, oppure condizioni climatiche sfavorevoli, magari in India. La produzione in Asia infatti rimane sempre un interrogativo per le condizioni climatiche.

Analisi Tecnica

Dal punto di vista grafico, il future del cotone si trova imprigionato in un trend ribassista di lungo periodo. Un movimento ben descritto dalla trend line discendente costruita sui massimi di giugno 2018 e aprile 2019. La forza dimostrata nel rimbalzo avviato ad agosto 2019 sembra ormai svanendo dando spazio ai ribassi. Sono due i livelli da monitorare.

Al rialzo, con il superamento della resistenza collocata a 70 centesimi per libra target a 76 e 81 centesimi. Al ribasso invece 60 centesimi sembra essere il punto di arrivo dell’attuale fase discendente. In caso di break i prezzi tornerebbero a 56 centesimi, livello di supporto chiave per il cotone.

Tags:   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ uscita rialzista ] prossim
Puntata speciale di Trading Floor con ospite Renato Decarolis, trader professionista e formatore. Abbiamo parlato in generale d
Se qualcuno qualche anno fa mi avesse raccontato le sue visioni su quello che sta accadendo in questi anni, in questa era,
Ricordo che oggi pomeriggio inizia il primo di una serie di webinar dedicati alla formazione avanzata sul mercato delle opzioni
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ uscita rialzista ] prossim
ENEL FOCUS E ANALISI MONETARIA ANALISI TECNICA Il trend ribassista di Enel, partito da Gennaio 2021, sembra non avere fine.
Missione compiuta, ma soprattutto se il buon giorno si vede dal mattino, come abbiamo scritto nell'ultimo manoscritto, il r
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ uscita rialzista ] prossim
Anche se sono teorie molto datate, non sono per forza obsolete e quindi non più valide. Parliamo della correlazione tra Do
Ftse Mib. L’ultimo tentativo di rimbalzo si è fermato al test della trend line ribassista che congiunge i massimi di gennaio