Ftse Mib punta i 21.000 in attesa di Moody’s

Scritto il alle 10:49 da redazione [email protected]

Il Ftse Mib torna in prossimità dei massimi del 7 marzo in area 21.000 punti. Il grafico non da spunti particolari nelle ultime sedute e i livelli da monitorare per l’operatività sono sempre gli stessi. Al rialzo un break deciso con volumi e volatilità di 21.122 punti darebbe un segnale di forza con target a 22.000 punti. Al ribasso invece 20.236 punti rappresenta un livello di supporto importante che se infranto con volatilità darebbe segnale short di breve con target a 20.000 e 19.598 punti. Tenta l’allungo BPER Banca, mentre prosegue la corsa al rialzo di BNP Paribas.

Nessun commento Commenta

Articoli dal Network
Pessime chiusure di settimana su tutti i principali mercati azionari complici le azioni di ricopertura con short future effettu
Credo che negli ultimi post sono stato abbastanza esplicito e soprattutto nel video TRENDS avrete avuto modo di vedere il c
Una settimana meravigliosa, quella appena termina sui minini sui principali indici americani, con tutti i supporti sfondati
Analisi Tecnica Cede il supporto dei 27200 dovuto alla compressione ribassista e va, con upper marubozu, al test del supporto
Battleplan cicli dei MAX sul FTSE MIB Future settimana 24 - 28 Gennaio 2022 Tracy Inverso [Se
Battleplan cicli dei MIN sul FTSE MIB Future settimana 24 - 28 Gennaio 2022 Tracy [Settimanal
GRAFICI VELOCITA' CICLICHE dal T-2 (2 giorni) al T+6 (2 anni) settimana 24 - 28 Gennaio 2022
Sono stati due anni incredibili, dove qualcuno ha anche criticato duramente certe strategie di investimento che apparivano
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ uscita rialzista ] prossim
Il video è la naturale continuazione di quanto abbiamo pubblicato la settimana scorsa. Non vi anticipo nulla ma ci sono degl