Ftse Mib punta i 21.000 in attesa di Moody’s

Scritto il alle 10:49 da redazione [email protected]

Il Ftse Mib torna in prossimità dei massimi del 7 marzo in area 21.000 punti. Il grafico non da spunti particolari nelle ultime sedute e i livelli da monitorare per l’operatività sono sempre gli stessi. Al rialzo un break deciso con volumi e volatilità di 21.122 punti darebbe un segnale di forza con target a 22.000 punti. Al ribasso invece 20.236 punti rappresenta un livello di supporto importante che se infranto con volatilità darebbe segnale short di breve con target a 20.000 e 19.598 punti. Tenta l’allungo BPER Banca, mentre prosegue la corsa al rialzo di BNP Paribas.

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network
Avvio poco mosso per il Ftse Mib che muove i primi passi attorno a 21.730. L'indice prosegue in quella fase di riduzione della
Ego International analizza i settori che potrebbero avere una prospettiva di crescita positiva nel futuro e trainare, quindi, l
Ego International e i dati sull’export: crescita del settore vinicolo Ego International ha partecipato all’edizione 2019 d
Non sappiamo ancora come andrà a finire alle elezioni europee, noi un'idea ce la siamo fatta vista la frenesia della contr
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ uscita rialzista ] prossimo
Ultimi ragionamenti del sottoscritto dopo i flash usciti dalle varie banche centrali. 1) BCE: Se parliamo di Bruxelles, se
Ftse Mib: il quadro grafico dell’indice italiano è ancora positivo anche se con la seduta del 24 aprile scorso è stata ro
Martedì 30 aprile 2019 l'Istat ha fatto sapere che le cose in Italia volgono al bello. E' vero che qualcuno sarcasticamente fa
Setup e livelli angolari DOW JONES Setup Annuale Ultimo :2018 Range: 21712 – 26951 Uscita: in attesa Prossimo: 2020
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ uscita rialzista ] prossimo