Contratto di Governo Lega-M5S: Cottarelli, costi fino a 125 mld di euro. Coperture solo per 500 mln

Scritto il alle 17:20 da redazione [email protected]

Il contratto di Governo messo a punto da Lega e Movimento 5 Stelle, la cui versione definitiva è stata resa nota oggi, prevede dei costi compresi tra 108,7-125,7 miliardi di euro contro i 500 milioni della voce coperture. Numeri elaborati dall’Osservatorio dei conti pubblici italiani dell’università Cattolica guidato dall’economista Carlo Cottarelli sulla base delle proposte incluse nel contratto di governo.

In testa la flat tax che rappresenta la misura espansiva più costosa con una cifra pari a 50 miliardi di euro, poi 17 miliardi per reddito e pensioni di cittadinanza e ancora 12,5 miliardi per la sterilizzazione delle clausole di salvaguardia e 8,1 miliardi per la riforma pensioni. 6 i miliardi per l’eliminazione delle accise sulla benzina.

Tra le coperture si prevedono 100 milioni di euro dalla riduzione del numero dei parlamentari e sempre 100 milioni dalla riduzione delle pensioni d’oro, 100 milioni dall’eliminazione dei vitalizi e 200 milioni dalla riduzione delle missioni internazionali.

Ecco nel dettaglio la tabella pubblicata sul sito dell’Osservatorio conti pubblici italiani

 

 

Nessun commento Commenta

Articoli dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ uscita rialzista ] prossim
Trading, investimenti, digital finance, crypto, NFT e il mondo dei mercati finanziari. Queste le sei aree tematiche che caratte
Il quadro del CFTC di Chicago migliora leggermente con i "contrarian" small trader che tornano short. Ma un rondine non fa
Eccolo qui, il grafico che toglie ogni dubbio a coloro che ancora oggi vedono o ancora sperano in un momento di gloria dell
Guest post: Trading Room #440. La figura tecnica di doppio minimo descritta la settimana scorsa ha portato un buon rimbalzo t
Ftse Mib. La settimana scorsa il nostro indice di riferimento dopo un avvio incerto e continui cambi di direzione è riuscito a
Mentre il dollaro dopo lo strepitoso volo di questi ultimi 4 mesi continua a restare estremamente forte sotto quota 1,04...
Settimana piuttosto complicata per gli hedger continuamente impegnati a coprire e ricoprire meccanicamente le proprie posizioni
Analisi Tecnica Perdiamo la soglia critica dei 23200 e andiamo velocemente con long black al test dei 22600 (estensione a 22
Ovviamente si tratta di propaganda quando Putin dice che il rublo è la vera valuta rifugio, la moneta più forte. Fatico a