Goldman Sachs: lancia tre bond a tasso fisso dedicati ai Paesi emergenti

Scritto il alle 12:29 da redazione [email protected]

Goldman Sachs lancia tre nuove emissioni obbligazionarie denominate rispettivamente in Lira Turca (TRY), Pesos Messicani (MXN) e Rand Sudafricani (ZAR). I tre Bond infatti sono dedicati ai mercati emergenti e a tasso fisso.

Molto interessanti infatti le cedole. Il bond in Lire Turche, con ISIN XS1796102991, paga una cedola annua lorda del 14,15%, ha data di emissione 18 aprile 2018 e data di scadenza 18 aprile 2021. Valore nominale 7.000 TRY (circa 1.411,1 euro al cambio attuale). È del 7,9% lordo il flusso annuo offerto dall’Obbligazione espressa in Pesos Messicani con ISIN XS1796107289. Il valore nominale è pari a 30.000 MXN (circa 1.307,4 euro al cambio attuale), la scadenza è il 18 aprile 2023 e la durata 5 anni. Infine il bond espresso in Rand Sudafricani, con una durata di 5 anni, presenta una cedola del 8,1%. Il valore nominale ammonta a 20.000 ZAR (circa 1.325,9 euro al cambio attuale), la data di emissione è 18 aprile 2018 e scadenza 18 aprile 2023.

Le Obbligazioni GS saranno disponibili sul MOT, Mercato Telematico delle Obbligazioni di Borsa Italiana, attraverso la propria banca di fiducia, online banking e piattaforma di trading online. Si ricorda che, il rendimento complessivo delle Obbligazioni espresso in Euro è esposto al rischio derivante dalle variazioni del rapporto di cambio tra la relativa valuta di denominazione dei titoli e l’Euro.

Per ulteriori info vai al link: http://www.goldman-sachs.it/obbligazioni-valute-emergenti-aprile-2018.

Tags:   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ uscita rialzista ] prossim
Trading, investimenti, digital finance, crypto, NFT e il mondo dei mercati finanziari. Queste le sei aree tematiche che caratte
Il quadro del CFTC di Chicago migliora leggermente con i "contrarian" small trader che tornano short. Ma un rondine non fa
Eccolo qui, il grafico che toglie ogni dubbio a coloro che ancora oggi vedono o ancora sperano in un momento di gloria dell
Guest post: Trading Room #440. La figura tecnica di doppio minimo descritta la settimana scorsa ha portato un buon rimbalzo t
Ftse Mib. La settimana scorsa il nostro indice di riferimento dopo un avvio incerto e continui cambi di direzione è riuscito a
Mentre il dollaro dopo lo strepitoso volo di questi ultimi 4 mesi continua a restare estremamente forte sotto quota 1,04...
Settimana piuttosto complicata per gli hedger continuamente impegnati a coprire e ricoprire meccanicamente le proprie posizioni
Analisi Tecnica Perdiamo la soglia critica dei 23200 e andiamo velocemente con long black al test dei 22600 (estensione a 22
Ovviamente si tratta di propaganda quando Putin dice che il rublo è la vera valuta rifugio, la moneta più forte. Fatico a