Archivi del mese: febbraio 2017

Binck Bank mette al centro dell’innovazione la soddisfazione dei propri clienti avviando una nuova modalità di collaborazione, in vista del lancio della nuova piattaforma di trading New Web Start. Nel corso della fase test di New Web Start il cliente … Continua a leggere

Unicredit ha ampliato la propria offerta di strumenti a leva fissa su azioni domestiche ed estere. L’istituto ieri ha quotato sul segmento SeDex di Borsa italiana i primi 24 certificati con leva 3 su azioni italiane ed estere. Oltre ai … Continua a leggere

Si arricchisce ancora la gamma di Covered Warrant di Banca IMI, la banca di investimento del gruppo Intesa Sanpaolo. Dal 14 Febbraio sul segmento SeDeX sono in quotazione 67 nuovi prodotti che portano il totale dei Covered Warrant quotati su … Continua a leggere

E’ ufficialmente iniziato il conto alla rovescia per i 3 appuntamenti di febbraio del MetaTrader Day promosso da IG. Il broker anglosassone specializzato in CFD e Forex ha infatti organizzato a Roma, Torino e Milano tre giornate in cui i … Continua a leggere

La Banca Mondiale è lieta di annunciare l’emissione di due nuove Obbligazioni per lo Sviluppo Sostenibile della durata di dieci anni, denominate rispettivamente in Dollari Australiani e Dollari Neozelandesi. Queste obbligazioni in valuta rappresentano un’opportunità per gli investitori di coniugare … Continua a leggere

Articoli dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ in attesa ] prossimo 2022
Il mondo dei certificati è stato fino ad oggi dominato da big player bancari. IG è entrata con autorevolezza su questo mercat
Open Interest e posizionamenti monetari. Sul Dax sostanzioso aumento della componente future e pochi contratti di opzioni a
Scheda con migliori rendimenti, scadenze, taglio minimo, codice ISIN delle obbligazioni corporate quotate sul listino di Bors
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ in attesa ] prossimo 2022
Ripartenza si, ma senza il botto, almeno per ora, visto che c'è ancora tanta incertezza e molte sono le questioni aperte.
Ftse Mib: indice italiano cerca il recupero dopo il test del supporto a 21.920 punti. Oro: importante il break della resiste
Guest post: Trading Room #389. Nono si rompe area 23000 e si corregge. Lo scenario tecnico peggiora (non in modo drammatico)
Mentre un sempre più ondivago Robert Shiller si sforza nel suggerire agli investitori che non c'è alcuna bolla in atto ne
Analisi Tecnica Ritentiamo la rottura della resistenbza a 22800 per l'attacco al nuovo massimo ma veniamo brutalmente respinti