Borsa Italiana: Vontobel quota 14 nuovi Certificati a leva 2X su azioni italiane

certificati leva fissa vontobel

Nuova tipologia di Certificate a Leva Fissa per gli investitori italiani: questa mattina Vontobel ha emesso una gamma di Certificate a leva 2 long e short su alcuni dei principali titoli del FTSE Mib. Tra i 14 prodotti quotati sul segmento SeDeX di Borsa Italiana troviamo i Certificate su Enel, Eni, Fiat Chrysler, Intesa Sanpaolo, Generali, Telecom Italia e Unicredit.

Con questa nuova emissione Vontobel ha voluto allargare l’offerta riservata agli investitori italiani, permettendo grazie alla leva di sfruttare anche movimenti di prezzo contenuti sia al rialzo che al ribasso e di ottenere così una performance più elevata rispetto all’investimento diretto sul sottostante.

Adatti a investimenti di brevissimo termine, i Leva Fissa Certificate permettono infatti di sfruttare i trend di mercato moltiplicando la performance giornaliera dei sottostanti per la leva.

Grazie alla presenza nel book in qualità di market maker di Vontobel Europe AG, gli investitori italiani hanno inoltre la certezza di poter liquidare le proprie posizioni celermente senza incorrere in spread denaro/lettera eccessivamente elevati.

Questa peculiarità rende i Leva Fissa 2X su Azioni Italiani adatti a quegli investitori particolarmente attivi sul mercato, che preferiscono un’attività di trading ad investimenti di lungo periodo.

La nuova gamma di Certificate di Vontobel rappresenta una novità per l’emittente svizzero. Sbarcato in Italia nei mesi scorsi, Vontobel in precedenza aveva collocato solo strumenti con sottostanti i principali indici azionari europei e mondiali e alcune delle materie prime più significative. A completare la gamma anche i Certificate su metalli preziosi quali oro, argento e palladio.

Con i nuovi Leva Fissa 2X su azioni italiane Vontobel ha così diversificato ulteriormente le leve messe a disposizione degli investitori italiani. Ad ora i Certificate proposti dalla banca svizzera hanno una leva che varia da 2 a 7 a seconda dei sottostanti, sia nella loro versione long che in quella short. L’offerta di Vontobel Certificati conta ora in Italia 100 prodotti.

“Siamo l’emittente con la più ampia offerta di certificati a leva fissa in Italia e abbiamo ampliato la nostra gamma di prodotti per offrire la possibilità agli investitori italiani di scegliere tra molteplici sottostanti quali indici azionari, metalli preziosi, materie prime e, finalmente, azioni italiane per personalizzare i propri portafogli d’investimento nel modo più completo possibile”, ha affermato presentando i nuovi Certificate Heiko Geiger, Head of Distribution di Vontobel Investment Banking.

Vontobel: la gamma di Leva Fissa 2X su azioni italiane

leva fissa 2x, vontobel, azioni italiane

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Borsa Italiana: Vontobel quota 14 nuovi Certificati a leva 2X su azioni italiane, 9.0 out of 10 based on 2 ratings
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network
Chiusura positiva per i mercati nell'ultima seduta della settimana. Interessante vedere in ambito intermarket qual'è il moto
Divergenza nei settori, nella sperequazione economica, nelle performance dei mercati. E il grande protagonista (il settore te
Ftse Mib. L'indice si allontana da quota 19.000 punti. I prossimi supporti al ribasso si collocano a 18.480 e 18.000 punti. Al
Un'immagine che vale più di mille parole, il nostro Rich è un disegnatore strepitoso, la calma prima della tempesta, poss
Se dovessimo guardare il mercato obbligazionario, mi verrebbe quasi da chiedermi se veramente vale ancora il detto “il me
Queste le movimentazioni monetarie sul mercato dei derivati. Sulle Mibo netta chiusura di posizioni Put itm a strike 19500 e
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ uscita rialzista ] outside
Mercati: persiste la debolezza sui mercati internazionali. Ieri brutta chiusura per il Nasdaq 100. Diverse le ragioni della deb
Nonostante i ribassi di questi ultimi giorni c'è ancora poco interesse da parte degli operatori a movimentare contratti e pren
Come era prevedibile, il mercato si muove come un orologio e in ambito intermarket notiamo quanto descritto nei passati pos