Si arricchisce l’offerta di Banca IMI: da ieri sono in quotazione 130 nuovi Covered Warrant

Scritto il alle 15:02 da redazione [email protected]

4File photo dated 20/02/03 of the trading floor of JP Morgan in the City of London, as the FTSE 100 Index today rose to more than 7,000 points for the first time in its history. PRESS ASSOCIATION Photo. Issue date: Friday March 20, 2015. See PA story CITY FTSE. Photo credit should read: Michael Stephens/PA Wire

Si arricchisce ancora la gamma di Covered Warrant di Banca IMI. Da ieri sono in quotazione 130 nuovi prodotti che portano il totale dei Covered Warrant della banca d’investimento di Intesa Sanpaolo a 340 unità. Gran parte dei Covered Warrant (286 su 340) ha come sottostante azioni italiane ed estere mentre i restanti 54 CW sono emessi su indici (Dax e FtseMib).

I Covered Warrant sono strumenti finanziari che conferiscono al detentore il diritto, ma non l’obbligo, di acquistare o di vendere un determinato sottostante ad un prezzo prestabilito. Sono strumenti derivati poiché il loro valore deriva dall’andamento del prezzo dell’attività finanziaria sottostante (generalmente azioni, indici, valute, obbligazioni e materie prime).

127 dei 130 CW entrati in quotazione ieri hanno come sottostante azioni italiane (Atlantia, Banca Mediolanum, Banca Monte dei Paschi, Banca Popolare di Milano, Banco Popolare, Enel, Eni, Fiat Chrysler Automobiles, Ferrari, Leonardo – Finmeccanica, Generali, Mediaset, Mediobanca, Saipem, Saras, STMicroelectronics, Telecom Italia, Ubi Banca, Unicredit, Unipolsai) ed estere (Allianz, BMW, Deutsche Bank, Total, Volkswagen). I restanti 3 CW permettono all’investitore di scommettere, al rialzo o al ribasso, sul principale indice del listino tedesco, il Dax.

Nel caso di Covered Warrant Call l’investitore riceve un importo pari alla differenza, se positiva, fra il prezzo di mercato del sottostante e il prezzo di esercizio (il prezzo al quale il sottoscrittore ha il diritto di acquistare l’attività sottostante) moltiplicata per il suo multiplo; con il Put la somma ricevuta dal risparmiatore è pari alla differenza, se positiva, tra prezzo di esercizio e prezzo di mercato del sottostante moltiplicata per il multiplo.

I Covered Warrant sui titoli azionari sono quindi adatti ad investitori con aspettative rialziste sul sottostante (o che necessitano di copertura in tal senso) mentre con i Covered Warrant sull’indice tedesco è possibile sia puntare su un rialzo e sia un ribasso del sottostante.

Nessun commento Commenta

Articoli dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2022 (range 20183 /28212 ) [ in attesa ] prossimo 2023
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2022 (range 20183 /28212 ) [ in attesa ] prossimo 2023
Guest post: Trading Room #468. Il grafico FTSEMIB continua il suo trend positivo e la sua forza relativa nei confronti degli
Analisi Tecnica Due long-white portano al nostrano al test dei 27200. La chiusura in settimanale con un hammer, forma un hara
Battleplan cicli dei MAX sul FTSE MIB Future settimana 6 - 10 Febbraio 2023 Tracy Inverso [Se
Battleplan cicli dei MIN sul FTSE MIB Future settimana 6 - 10 Febbraio 2023 Tracy [Settimanal
GRAFICI VELOCITA' CICLICHE dal T-2 (2 giorni) al T+6 (2 anni) settimana 6 - 10 Febbraio 2023
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2022 (range 20183 /28212 ) [ in attesa ] prossimo 2023
Settimana travagliata con le banche centrali protagoniste e un po' più propositive del solito. E poi le trimestrali USA e poi
Si incrociamo le dita, con questa gente al timone, finire sugli scogli o su un banco di sabbia, è una certezza. Ieri è