Sustainable Bond Banca Mondiale: raccolti 165 milioni di dollari con l’Obbligazione per uno Sviluppo Sostenibile

Scritto il alle 16:06 da redazione [email protected]

Il periodo di offerta dell’Obbligazione per uno Sviluppo Sostenibile della Banca Mondiale, anche nota come Obbligazione Banca Mondiale Tasso Fisso 1,75% Callable Marzo 2026, è terminato ieri. Il periodo di sottoscrizione è durato tre settimane, dal 1° al 21° marzo 2016.

L’operazione si è chiusa con un ammontare totale sottoscritto di 165 milioni di Dollari Statunitensi, confermando il crescente interesse degli investitori italiani per prodotti d’investimento di alta qualità e con lo scopo di finanziare progetti di sostenibilità.

L’Obbligazione della Banca Mondiale per uno Sviluppo Sostenibile offre agli investitori l’opportunità di supportare gli sforzi dei Paesi membri atti a combattere la povertà e l’ineguaglianza in molteplici ambiti, quali, ad esempio, istruzione, sanità e infrastrutture.

L’Obbligazione è stata distribuita da diverse banche, che insieme rappresentano un’ampia porzione del mercato della distribuzione in Italia. Per questa emissione, la Banca Mondiale ha collaborato con BNP Paribas, come Dealer, e con Banca Akros S.p.A., come Co-Dealer.

L’Obbligazione corrisponde cedole semestrali fisse ad un tasso annuale pari a 1,75%. Alla scadenza, dopo dieci anni, la Banca Mondiale rimborserà agli investitori il 100% del capitale in Dollari Statunitensi. A partire dal 29 marzo 2018, con cadenza annuale, l’Obbligazione può essere rimborsata anticipatamente alla pari dall’emittente. L’Obbligazione sarà quotata su Borsa Italiana (MOT) a partire dal 29 marzo 2016 e BNP Paribas assumerà il ruolo di liquidity provider.

“Sono molto felice dell’ottima risposta degli investitori Italiani all’Obbligazione per uno Sviluppo Sostenibile e per il messaggio che manda. Dimostra che gli investitori danno valore agli investimenti che assicurano il futuro di lungo termine del nostro pianeta e proteggono le risorse preziose per le future generazioni. Se vogliamo raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile, è imperativo che ognuno di noi cerchi proattivamente dei modi per avere un impatto. Sono lieta che gli investitori Italiani abbiano guardato a questa Obbligazione come a un’opportunità per un investimento di alta qualità che abbia un impatto positivo su tutta la società”, ha dichiarato Arunma Oteh, Vice Presidente e Tesoriere della Banca Mondiale.

Pascal Fischer, Head del Global Markets, EMEA per BNP Paribas ha invece rimarcato come “il successo dell’Obbligazione per uno Sviluppo Sostenibile della Banca Mondiale in Italia è un chiaro esempio della crescente domanda di investimenti sostenibili da parte dei nostri clienti in tutto il mondo. BNP Paribas è lieta di svolgere un ruolo importante nel contribuire alla crescita degli investimenti responsabili e di rafforzare la nostra partnership con la Banca Mondiale”.

VIDEO: la presentazione dell’Obbligazione in Borsa Italiana 

Riepilogo delle condizioni dell’Obbligazione per uno Sviluppo Sostenibile della Banca Mondiale

Nessun commento Commenta

Articoli dal Network
La macroeconomia viene in soccorso al mercato e complici delle discrete trimestrali USA, ci ritroviamo con un mercato che rimba
Analisi Tecnica Il nostrano rompe il massimo e accelera entrando nella fascia 26300-26700 .... La situazione comincia a far
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2022 (range 20183 /28212 ) [ in attesa ] prossimo 2023
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2022 (range 20183 /28212 ) [ in attesa ] prossimo 2023
Alla fine tutto si compie! Ieri sembrava la fiera dell'est, dove mio padre, per due soldi si comprò tutti i carri armati d
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2022 (range 20183 /28212 ) [ in attesa ] prossimo 2023
Avevamo sperato che l'interesse finanziario e geopolitico, la stupidità umana fosse limitata, ma probabilmente come scrive
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2022 (range 20183 /28212 ) [ in attesa ] prossimo 2023
ANALISI MONETARIA SCADENZA MARZO 2023 Il grafico dei prezzi ci conferma come il Ftsemib, dopo i minimi in area 20300, abbia
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2022 (range 20183 /28212 ) [ in attesa ] prossimo 2023