Debuttano oggi due nuovi bond a tasso misto targati Banca IMI

Tasso fisso i primi due anni e dal terzo si passa al variabile. Questa la caratteristica principale delle nuove obbligazioni a tasso misto di Banca IMI, la banca di investimento del Gruppo Intesa Sanpaolo. In negoziazione da oggi sul MOT di Borsa Italiana e su EuroTLX, le obbligazioni Senior unsecured “Collezione Tasso Misto Dollaro USA serie III” e “Collezione Tasso Misto Euro serie I” possono essere acquistate tramite banca di fiducia, via internet o phone banking.

Nel caso del bond “Banca Imi Collezione Tasso Misto Dollaro Usa Serie III”, cui è stato assegnato il codice Isin “XS1341083639”, la valuta di emissione è il dollaro statunitense e il taglio minimo è di 2.000 USD (pari a circa 1.840 euro). La scadenza è fissata per il 26 gennaio del 2023.

Zero pensieri nei primi due anni visto che il ritorno per l’investitore è fisso e pari al 4,5%. Dal terzo anno e fino a scadenza la cedola variabile è pari al tasso Libor USD a tre mesi maggiorato di un punto percentuale. Il London Interbank Offered Rate (meglio conosciuto come Libor) USD è un tasso variabile, calcolato giornalmente dalla British Bankers’ Association sulla base dei tassi d’interesse richiesti per cedere a prestito depositi in dollari. È uno dei benchmark più utilizzati nelle operazioni di finanziamento.

Oltre alla struttura cedolare, caratteristica peculiare di questo strumento è che l’acquisto, il pagamento degli interessi e il rimborso del capitale avvengono in dollari e quindi un’eventuale rafforzamento del biglietto verde è destinato ad incrementare il rendimento complessivo appannaggio dell’investitore.

Oggi debutta anche l’obbligazione “Banca Imi Collezione Tasso Misto Euro Serie I”. Con Isin XS1341083555, il bond è caratterizzato da una soglia di ingresso più bassa del titolo in dollari, pari a 1.000 euro, e una scadenza più lontana nel tempo, nel 2026. In questo caso la cedola fissa, valida nei primi due anni, è pari al 3,1%.

A partire dal 3° anno il rendimento del bond diventa variabile e pari al tasso Euribor a tre mesi maggiorato dello 0,75%. L’Euribor (Euro interbank offered rate) è il tasso di interesse a breve termine calcolato giornalmente e corrisposto sui depositi interbancari in euro. Con base fissata al 31 dicembre 1998, l’Euribor è calcolato sulle operazioni con scadenza da una settimana a un anno.

Tags: , ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ uscita rialzista ] prossim
Trading, investimenti, digital finance, crypto, NFT e il mondo dei mercati finanziari. Queste le sei aree tematiche che caratte
Il quadro del CFTC di Chicago migliora leggermente con i "contrarian" small trader che tornano short. Ma un rondine non fa
Eccolo qui, il grafico che toglie ogni dubbio a coloro che ancora oggi vedono o ancora sperano in un momento di gloria dell
Guest post: Trading Room #440. La figura tecnica di doppio minimo descritta la settimana scorsa ha portato un buon rimbalzo t
Ftse Mib. La settimana scorsa il nostro indice di riferimento dopo un avvio incerto e continui cambi di direzione è riuscito a
Mentre il dollaro dopo lo strepitoso volo di questi ultimi 4 mesi continua a restare estremamente forte sotto quota 1,04...
Settimana piuttosto complicata per gli hedger continuamente impegnati a coprire e ricoprire meccanicamente le proprie posizioni
Analisi Tecnica Perdiamo la soglia critica dei 23200 e andiamo velocemente con long black al test dei 22600 (estensione a 22
Ovviamente si tratta di propaganda quando Putin dice che il rublo è la vera valuta rifugio, la moneta più forte. Fatico a