Giovani talenti: il team italiano dell’Università Bocconi vince il Premio internazionale Brandstorm di L’Oreal

Scritto il alle 16:11 da redazione [email protected]

Sono state 42 le squadre di studenti provenienti da tutto il mondo che si sono riunite a Parigi nella serata del 18 giugno per competere alla Finale Internazionale del business game L’Oréal Brandstorm, giunto alla 23° edizione. Composte ciascuna da tre studenti di 307 università del mondo, le squadre nei panni del Direttore Marketing internazionale di Lancôme si sono sfidate nel creare una nuova retail experience alla marca nel canale Travel Retail.

Il team italiano “Talaria” dell’Università Bocconi di Milano (Laurea specialistica in Marketing Management) si è aggiudicato il primo posto assoluto con il progetto “Lancôme Travel Retail Experience”, portandosi a casa l’ambito premio: un viaggio in una città del mondo a scelta del team del valore di 10.000 euro.

Ecco i membri del team vincitore di L’Oréal Brandstorm 2015: Francesca Fabbris (23 anni, italiana), Tiffany James (23 anni, canadese) e Owen Wang (23 anni, italiani di origine cinese), supportati dal prof. Cristian Chizzoli docente di Marketing della Bocconi.

“A Brandstorm quest’anno ha vinto la nuova Italia, grazie alla bravura del nostro team e a un mix fantastico di talento e diversità”, ha dichiarato Andrea Guaraldo, Direttore Risorse Umane di L’Oréal Italia. “Francesca è italiana di Padova, Owen viene da Varese e rappresenta la seconda generazione della comunità cinese in Italia, mentre Tiffany è canadese e ha scelto l’Italia per il suo master in marketing. E tutti e tre studiano in una delle più prestigiose università del mondo, l’Università Bocconi”.

Ha poi proseguito Andrea Guaraldo: “Siamo molto fieri del nostro team, che si è aggiudicato il primo premio a distanza di 14 anni dall’ultima vittoria di un team italiano; anche perché esso rappresenta a pieno i nostri valori. In L’Oréal favoriamo e promuoviamo la diversità – di genere, culturale, sociale – non solo come valore in sé ma anche perché, se unita al vero talento, produce risultati eccellenti per il business”.

Il team di studenti dell’India ha vinto il secondo premio (5.000 euro) mentre il terzo premio è andato al team francese (2.500 euro). Quest’anno, un premio speciale è stato assegnato al team della Finlandia per la Strategia Digitale.

La giuria che ha selezionato e assegnato i prestigiosi premi era presieduta da Nicolas Hieronimus, President Selective Divisions L’Oréal, Jean-Claude Le Grand, Senior Vice-President Talent Development & Chief Diversity Officer L’Oréal, Vincent Boinay, Managing Director Travel Retail L’Oréal, Françoise Lehmann, International General Manager Lancôme e Ambroise Fondeur, CEO di AELIA.

Oltre 80.000 studenti provenienti da 46 diversi paesi hanno preso parte a Brandstorm nel corso degli anni. Questa edizione del business game è stata lanciata a settembre 2014.

Brandstorm è parte integrante della strategia di comunicazione delle Risorse Umane in L’Oréal, con l’obiettivo di sviluppare la creatività degli studenti universitari e la loro conoscenza del business L’Oréal.

La competizione vuole offrire agli studenti di tutto il mondo l’occasione di fare un’esperienza reale di marketing, traducendo quanto apprendono in aula in progetti concreti e dando loro l’opportunità di scoprire le carriere nel gruppo L’Oréal e di essere valorizzati per il loro talento.  Infatti, Brandstorm rappresenta per L’Oréal uno strumento innovativo per il reclutamento dei veri talenti nel marketing in tutto il mondo, potendo valutare on-the-job i partecipanti alla competizione. Ogni anno, L’Oréal recluta tra i 150 e i 200 studenti proprio grazie a Brandstorm.

Nessun commento Commenta

Articoli dal Network
Battleplan cicli dei MAX sul FTSE MIB Future settimana 24 - 28 Gennaio 2022 Tracy Inverso [Se
Battleplan cicli dei MIN sul FTSE MIB Future settimana 24 - 28 Gennaio 2022 Tracy [Settimanal
GRAFICI VELOCITA' CICLICHE dal T-2 (2 giorni) al T+6 (2 anni) settimana 24 - 28 Gennaio 2022
Sono stati due anni incredibili, dove qualcuno ha anche criticato duramente certe strategie di investimento che apparivano
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ uscita rialzista ] prossim
Analisi Tecnica Cede il supporto dei 27200 dovuto alla compressione ribassista e va, con upper marubozu, al test del supporto
Il video è la naturale continuazione di quanto abbiamo pubblicato la settimana scorsa. Non vi anticipo nulla ma ci sono degl
La tensione inizia a farsi sentire e la volatilità prende piede. Il risparmiatore non è più abituato alle oscillazioni d
Ftse Mib. Con la brutta partenza di oggi, l’indice si trova al test dei 27.200 punti, il cui break con volumi e volatilità
IL CHARM Oggi facciamo un approfondimento tornando alle greche. Sappiamo che sono valori che ci aiutano a mettere in relazio