Le 50 più importanti nuove tecnologie creano opportunità di mercato multimiliardarie

I cambi di rotta, spesso percepiti come una minaccia, possono anche offrire opportunità per miliardi di dollari. I progressi tecnologici potrebbero rappresentare una prospettiva che suscita timori in alcune aziende, ma accoglierli – e attingere così alle possibilità di convergenza – produrrà un vantaggio. La recente analisi di Frost & Sullivan sulle 50 tecnologie più innovative del panorama attuale, con un potenziale commerciale a breve termine, evidenzia la necessità di rivalutare costantemente la struttura aziendale.

Frost & Sullivan stima che, nel corso dei prossimi cinque anni, le 50 tecnologie più importanti a livello globale genereranno un potenziale di mercato complessivo di 2,8 trilioni di dollari. Soltanto nel 2013, l’investimento globale in ricerca e sviluppo per queste 50 tecnologie ha superato i 120 miliardi di dollari.

Il programma TechVision di Frost & Sullivan è pensato su misura per identificare le tecnologie specifiche che possono influenzare e rafforzare il business di un’azienda. “Un obiettivo importante è di mostrare come le aziende possono collaborare e creare soluzioni per il futuro insieme a partner finora inaspettati, – afferma Ankit A. Shukla, Practice Director del gruppo Technical Insights (Europa) di Frost & Sullivan. – Abbiamo creato un programma specifico per tenere traccia delle nuove tecnologie e sfruttare le opportunità di diversi miliardi di euro che nascono dalla possibile convergenza tecnologica.”

Sono stati identificati molti esempi interessanti di convergenza tecnologica nell’ambito del programma TechVision. Emergeranno delle opportunità collegate alle infrastrutture oil & gas “self-healing” (o autoriparanti) come risultato della convergenza dell’elettronica flessibile e dei rivestimenti superidrofobici. Le tecnologie di realtà aumentata assimilate all’elettronica indossabile offriranno una migliore user experience per i settori consumer, difesa, istruzione e videogiochi. Il settore della sanità trarrà vantaggio dalla tecnologia di stampa 3D, rendendo possibile la guarigione personalizzata delle ferite grazie alla pelle artificiale stampata in 3D. Queste tecnologie registreranno un tasso di adozione significativo intorno al 2019-2020.

“Conoscere una tecnologia interessante è una cosa, sapere che cosa farci è un’altra, – commenta Shukla. – È facile che le aziende cadano nella trappola dell’ultima moda tecnologica che non porta mai a un ROI effettivo. Pertanto, è importante identificare e innovare il proprio modello di business con maggiore accuratezza e costruire nuovi concetti per fornire un ritorno più convincente per tutti i soggetti coinvolti.”

Le 50 tecnologie più innovative identificate da Frost & Sullivan spaziano in nove diversi settori, tra cui:

  • ICT;
  • tecnologie per dispositivi medici e di imaging;
  • manifattura avanzata e automazione;
  • sensori e controlli;
  • materiali e rivestimenti;
  • microelettronica;
  • tecnologie “green” per l’ambiente;
  • energie sostenibili;
  • salute e benessere.

Nessun commento Commenta

Articoli dal Network
Battleplan cicli dei MAX sul FTSE MIB Future settimana 24 - 28 Gennaio 2022 Tracy Inverso [Se
Battleplan cicli dei MIN sul FTSE MIB Future settimana 24 - 28 Gennaio 2022 Tracy [Settimanal
GRAFICI VELOCITA' CICLICHE dal T-2 (2 giorni) al T+6 (2 anni) settimana 24 - 28 Gennaio 2022
Sono stati due anni incredibili, dove qualcuno ha anche criticato duramente certe strategie di investimento che apparivano
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ uscita rialzista ] prossim
Analisi Tecnica Cede il supporto dei 27200 dovuto alla compressione ribassista e va, con upper marubozu, al test del supporto
Il video è la naturale continuazione di quanto abbiamo pubblicato la settimana scorsa. Non vi anticipo nulla ma ci sono degl
La tensione inizia a farsi sentire e la volatilità prende piede. Il risparmiatore non è più abituato alle oscillazioni d
Ftse Mib. Con la brutta partenza di oggi, l’indice si trova al test dei 27.200 punti, il cui break con volumi e volatilità
IL CHARM Oggi facciamo un approfondimento tornando alle greche. Sappiamo che sono valori che ci aiutano a mettere in relazio