Archivi tag: fed

Causa le tensioni in arrivo dall’Asia e un outlook economico globale che continua a regalare incertezze, la Banca centrale statunitense nel meeting di metà settembre ha confermato il costo del denaro nel range 0-0,25%. La decisione è stata presa valutando … Continua a leggere

Quella che sta finendo è stata un’estate particolarmente movimentata sui mercati finanziari globali. Il sentiment positivo che aleggiava tra gli investitori ad inizio anno dopo il lancio del QE da parte della Bce è stato offuscato dalle nubi provenienti dapprima … Continua a leggere

Scritto il alle 21:01 da redazione [email protected]

Dopo un inizio di 2014 particolarmente brillante per le Borse, le ultime settimane hanno visto riaffiorare alcuni timori sui mercati azionari europei ed americani. Se in Europa il problema rimane quello della crescita, con il FMI che ieri ha rivisto … Continua a leggere

Articoli dal Network
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [ uscita rialzista ] pros
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno
Debito aggregato globale. Trend sempre al rialzo. Tanti discorsi di circostanza. Magari cambia chi lo detiene (stato, banche
Partenza positiva per il Ftse Mib che inverte il segno negativo di ieri con un avvio in rialzo sopra la soglia dei 21.700 punti
I fondi negoziali della previdenza complementare possono essere a prestazione definita (BC), nel senso che quando si aderisce g
Analisi tecnica grafico FCA: uno scenario che potrebbe essere molto pericoloso. Ma anche rappresentare delle opportunità. P
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [ uscita rialzista ] pros
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno
Metti un paese che ha usato la politica monetaria all’ennesima potenza per finanziare la crescita. Metti che poi lo stes
Molto spesso l’uomo della strada, l’ipotetico signor Rossi (inteso come il risparmiatore tradizionale italiano, con una