Ftse Mib punta i 21.000 in attesa di Moody’s

Scritto il alle 10:49 da redazione [email protected]

Il Ftse Mib torna in prossimità dei massimi del 7 marzo in area 21.000 punti. Il grafico non da spunti particolari nelle ultime sedute e i livelli da monitorare per l’operatività sono sempre gli stessi. Al rialzo un break deciso con volumi e volatilità di 21.122 punti darebbe un segnale di forza con target a 22.000 punti. Al ribasso invece 20.236 punti rappresenta un livello di supporto importante che se infranto con volatilità darebbe segnale short di breve con target a 20.000 e 19.598 punti. Tenta l’allungo BPER Banca, mentre prosegue la corsa al rialzo di BNP Paribas.

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network
Il Ftse Mib torna in prossimità dei massimi del 7 marzo in area 21.000 punti. Il grafico non da spunti particolari nel
E’ un percorso lungo, quello che devono fare le banche italiane, alle prese con uno snellimento di quelle sofferenze banc
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ uscita rialzista ] prossimo
Nuova opportunità di sviluppo, anche all'estero, per 120 startup innovative italiane. E' l'iniziativa Global Start up Progra
Inizio di seduta ancora poco volatile per il Ftse Mib ma che conferma l’intonazione positiva di fondo di Piazza Affari. L'ind
L’animus sociale del governo sembra muoversi lungo direttrici non so quante lucidamente individuate e messe nell’arengo pol
Da dieci anni a questa parte la città del mondo con la migliore qualità di vita è Vienna. A dirlo la consueta classifica Mer
Il voto di ieri dei Comuni, non vincolante, ha davvero sospreso, mi aspettavo che di fronte alle minacce e ai pericoli ipot
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ uscita rialzista ] prossimo
Non solo in Giappone. La compulsione o l'incontrollabile necessità di lavorare si sta diffondendo in tutto il mondo, soprattut