Borsa Italiana: da oggi in quotazione 91 nuovi Covered Warrant di Banca IMI su azioni e indici

Scritto il alle 09:00 da redazione [email protected]

Borsa Italiana, 2017, unicredit, certificati a leva, leva fissa, leva 3, x3, borsa italiana, quotazione, fca, allianz, enel, eni, intesa sanpaolo, generali, stm, telecom, nuova emissioneSul mercato SeDeX di Borsa Italiana oggi sono arrivati 91 nuovi Covered Warrant targati Banca IMI. La banca d’affari del gruppo Intesa Sanpaolo ha arricchito la sua gamma di prodotti emettendo 69 Covered Warrant aventi come sottostante le principali azioni italiane ed europee e 22 Covered Warrant su indici azionari.

I Covered Warrant sono strumenti finanziari che conferiscono al detentore il diritto, ma non l’obbligo, di acquistare o di vendere un determinato sottostante ad un prezzo prestabilito. Sono strumenti derivati poiché il loro valore deriva dall’andamento del prezzo dell’attività finanziaria sottostante (generalmente azioni, indici, valute, obbligazioni e materie prime).

Nel caso di Covered Warrant Call l’investitore riceve un importo pari alla differenza, se positiva, fra il prezzo di mercato del sottostante e prezzo di esercizio (il prezzo al quale il sottoscrittore ha il diritto di acquistare l’attività sottostante) moltiplicata per il suo multiplo; con il Put la somma ricevuta dal risparmiatore è pari alla differenza, se positiva, tra prezzo di esercizio e prezzo di mercato del sottostante moltiplicata per il multiplo.

La maggior parte dei nuovi Covered Warrant emessi da Banca IMI, 69 su 91, ha come sottostante azioni italiane (Atlantia, Banca Mediolanum, Banco BPM, Enel, Eni, Ferrari, Fiat Chrysler Automobiles, Leonardo, Generali, Mediobanca, Saipem, STMicroelectronics, Telecom Italia, Ubi Banca, UniCredit e Unipolsai) ed estere (Allianz, BMW, BNP Paribas, Total e Volkswagen). Le scadenze vanno da giugno 2017 a giugno 2018.

I restanti 22 CW hanno come sottostanti due indici: il nostro FTSE Mib e il tedesco Dax. In questo caso le scadenze variano tra giugno 2017 e settembre 2018.

Per quanto riguarda i prodotti con sottostanti azioni, i CW conferiscono il diritto di acquistare i titoli (Call) mentre nel caso degli indici azionari è possibile scegliere tra prodotti che permettono di acquistare (Call) e altri che danno la possibilità di vendere (Put) il sottostante.

I CW con sottostanti le azioni sono adatti  ad investitori con aspettative rialziste (o che necessitano di copertura in tal senso) che puntano a sfruttare le prospettive positive dell’azionario del Vecchio continente.

Banca IMI ha pensato anche alle esigenze di quei trader che vivendo quotidianamente il mercato necessitano di avere una valida gamma di alternative per prendere posizione al ribasso, magari anche solo per qualche ora, sull’indice domestico e quello tedesco. In questo filone si inseriscono i titoli sugli indici, grazie ai quali è possibile sia puntare su un rialzo e sia un ribasso del sottostante.

Grazie alla nuova emissione, si diversifica la gamma dei CW Banca IMI che raggiunge la soglia di 296 strumenti quotati sul SeDeX di Borsa Italiana, tra cui è possibile trovare 27 sottostanti differenti e scadenze che vanno da giugno 2017 a settembre 2018.

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network
Non sono certo successe tantissime cose nell'ultima ottava. Anche se le aspettative su un elemento stanno lievitando consider
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno
Signori, stiamo parlando di numeri impressionanti. Tanto per cominciare, guardate i dati sugli utili aziendali in uscita a
Il Ftse Mib apre la nuova settimana in leggera correzione dopo lo spunto rialzista messo a segno nelle sedute precedenti. D’a
Guest post: Trading Room #281. Siamo quindi arrivati al target tanto atteso: area 24000 punti del grafico FTSEMIB. Possibile
L'Unione europea prevede regole comuni per tutelare i diritti previdenziali dei cittadini che si spostano all'interno dell'Euro
Analisi Tecnica Il nostrano esce dalla parte alta del trading range ponendo il target in area 24285. Target che potrebbe es
Stoxx Giornaliero Buonasera, tutto invariato sullo Stoxx. Si aggiunge un’altra settimana sia al ciclo mensile inver
DJI Giornaliero Buongiorno e ben ritrovati con il nostro appuntamento mensile sul Dow Jones. Diverse le novità cicli
T-1 Inverso [3-5 Giorni] (h. xx)[Base Dati: 15 minuti] T-1 Inverso [3-5 Giorni] (h. yy)[Base Dati: 15 minuti]