Trading online: Banca IMI quota 128 nuovi Covered Warrant su indici e azioni italiane ed estere

profits-598892_1280

Banca IMI ha quotato quest’oggi sul mercato SeDeX di Borsa Italiana 128 nuovi Covered Warrant. La nuova emissione gamma di prodotti è particolarmente articolata sul fronte della diversificazione, sia geografica che settoriale. Complessivamente sono 107 i Covered Warrant su azioni italiane ed estere e 21 sul FTSE Mib e il Dax.

Oltre a aggiornare la proposta di Covered Warrant Call e Put sugli indici FTSE Mib e Dax, due dei basket maggiormente negoziati dagli investitori italiani, Banca IMI ha infatti previsto la possibilità di prendere posizione su alcune delle principali società dei due panieri europei. Le scadenze per questi strumenti vanno dal 17 marzo al 15 dicembre 2017.

Per quanto riguarda i titoli tedeschi, gli investitori italiani con oggi avranno la possibilità di investire su Covered Warrant Call scritti su Volkswagen, Total, Deutsche Bank, BMW e Allianz. La proposta della banca d’affari di Intesa Sanpaolo è stata inoltre diversificata in termini di durata: i CW su società tedesche quotati quest’oggi hanno scadenze che vanno dal 6 marzo 2017 al 4 settembre 2017.

Per quanto riguarda invece i titoli italiani, la gamma è molto articolata e vede la possibilità di prendere posizione con Covered Warrant Call su diverse aziende che compongono il FTSE Mib. Si tratta di Atlantia, Banca Mediolanum, Banca Popolare di Milano, Banco Popolare, CNH Industrial, Enel, Eni, Ferrari, Fiat Chrysler Automobiles, Generali, Leonardo – Finmeccanica, Mediaset, Mediobanca, Poste Italiane, Saipem, STMicroelectronics, Telecom Italia, UBI Banca, Unicredit e UnipolSai.

L’offerta di Banca IMI è infine integrata anche da due società italiane appartenenti al paniere FTSE Mid Cap come Erg e Saras e dalla francese Total. Analogamente ai CW sulle società tedesche, anche quelli sulle società italiane e sull’azienda petrolifera transalpina hanno scadenze diversificate che vanno dal 6 marzo 2017 al 4 settembre 2017.

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network
C’era da aspettarselo ma alla fine “carta canta” ed i risultati sono innegabili. E’ sotto gli occhi di tutti la gu
Ftse Mib: l'indice italiano oggi apre lievemente positivo e si riporta nei pressi dei 22.000 punti. La barriera però di medio
Il 99% degli operatori hanno visto nel meeting BCE di ieri un “nulla di nuovo” che quindi lo ha fatto passare quasi in
Sostenibilità e strategia d’innovazione, un connubio sempre più consolidato. Secondo il report Global Elite Entrepreneurs
Ragionate un attimo. Questo è l’obiettivo di questo post, ed è l’obiettivo di un po’ tutti gli articoli che pubblic
Oggi più che mai, George Orwell è lo scrittore che andrebbe più di moda in mezzo alle dinamiche del mondo attuale, 1984,
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [ uscita rialzista ] pros
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno
Debito aggregato globale. Trend sempre al rialzo. Tanti discorsi di circostanza. Magari cambia chi lo detiene (stato, banche
Partenza positiva per il Ftse Mib che inverte il segno negativo di ieri con un avvio in rialzo sopra la soglia dei 21.700 punti