Mercato obbligazionario e trading online: un robot automatico per trovare il miglior prezzo e migliorare i rendimenti

Mercato bond
Grande novità per gli investitori italiani: Saxo Bank, banca danese specializzata nel trading e negli investimenti online, ha infatti allargato la propria offerta introducendo la possibilità di negoziare oltre 5.000 titoli obbligazionari con investment grade e ad elevata remunerazione in tutto il mondo e in venti valute.
In un periodo in cui i rendimenti dei Bond sono particolarmente risicati in scia alle politiche monetarie straordinarie implementate delle banche centrali globali, fattore che ha spinto il mercato globale dei Bond a prezzare un rendimento medio inferiore allo 0,9% considerando tutte le varie scadenze, Saxo Bank punta sull’efficienza dei prezzi di acquisto delle obbligazioni per salvaguardare i rendimenti ottenibili dagli investitori.
“L’attuale fase storica è straordinaria, basti pensare che l’80% dei titoli obbligazionari collocati in Germania hanno rendimenti negativi”, presenta a Borse.it il nuovo servizio Gianpaolo Bazzani, Amministratore Delegato della divisione italiana di Saxo Bank.
Secondo il manager per limitare gli effetti negativi di un mercato come quello attuale la carta vincente è rappresentata dalla trasparenza dei prezzi di acquisto dei Bond. “Storicamente gli investitori in obbligazioni sono poco avvezzi ad usare soluzioni digitali, preferendo acquistare i titoli dalla banca fisica di riferimento. Questo tuttavia porta spesso ad avere come controporte la banca stessa, con elementi di negatività rappresentati dalla minor trasparenza nei prezzi”.
Per questa ragione, Saxo Bank ha deciso di offrire ai propri clienti retail e istituzionali la possibilità di acquistare l’obbligazioni al miglior prezzo di mercato possibile grazie alla ricerca automatizzata tra 40 diversi liquidity provider.
“Abbiamo sviluppato un algoritmo con il quale un nostro robot permette agli investitori di ottenere il miglior prezzo garantito per ogni singolo strumento obbligazionario negoziabile tramite la nostra piattaforma di trading multi asset SaxoTraderGO”, prosegue Bazzani, evidenziando come rispetto agli intermediari tradizionali “Saxo non si pone mai come controparte e questo fattore garantisce una assoluta trasparenza”.
Se un minor prezzo di acquisto è fattore determinante per incrementare i rendimenti derivanti dalle obbligazioni, secondo le rilevazioni della banca danese con questa nuova soluzione Saxo Bank offre ai clienti soluzioni che mediamente permettono un miglioramento dei prezzi in termini di 30 punti base per i corporate bond e di 5-10  punti base per i titoli di Stato.

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Mercato obbligazionario e trading online: un robot automatico per trovare il miglior prezzo e migliorare i rendimenti, 9.7 out of 10 based on 3 ratings
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network
Sembra ormai ad un passo un primo accordo tra USA e Cina, un primo passaggio che poi necessiterà di altre conferme. Ma il me
Daimler e BMW hanno unito le forze per creare la nuova Powerhouse europea della mobilità all'interno di un nuovo family brand.
Il nuovo sistema multifunzione a colori A4 TASKalfa 351ci permette, a costi di gestione contenuti, una riduzione del consumo en
Dall'analisi evoluta dell'osteoporosi, alla formazione digitale per le donne fino all'utilizzo dei big data e dell'intellig
Avvio tranquillo per il Ftse Mib che si muove attorno a 20.250 punti in marginale rialzo rispetto alla chiusura precedente. La
In un mondo normale un analista o ricercatore che da mesi mette in guardia sulle reali condizioni dell'economia globale, ve
Ivonne Forno, CEO di Laborfonds, il fondo pensione complementare territoriale del Trentino-Alto Adige , in una lunga intervista
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ uscita rialzista ] prossimo
Guidare una moto fruendo del Cloud, Internet of Things e Intelligenza Artificiale. Da qui IBM e Harley Davidson Motor Company a
Ftse Mib: l'indice italiano rimane ancorato alla resistenza statica dei 20.236 punti. Poco sopra passa anche la media mobile 20