Giornata Mondiale della Lingua Inglese: gli 8 motivi perchè conviene impararlo

Scritto il alle 00:01 da redazione [email protected]

L’Inglese è la principale lingua comune internazionale sia nel campo del lavoro che dell’intrattenimento. Dirigenti aziendali, personaggi dello spettacolo, blogger, studenti e persone comuni, tutti ormai sanno che per accrescere il proprio potenziale a livello internazionale devono parlare inglese fluentemente e si danno quindi da fare per migliorare il proprio livello linguistico.

Il 23 Aprile è la Giornata Mondiale della Lingua Inglese, indetta dall’UNESCO, un giorno tutto dedicato alla lingua e alla cultura anglofona e in questa occasione EF Education First, l’organizzazione leader nel mondo della formazione internazionale, punta i riflettori sulle opportunità di studio e aggiornamento all’estero per giovani e professionisti con aspirazioni globali.

“Una consolidata conoscenza dell’Inglese è la chiave per il successo, non solo per lavorare all’estero, ma anche per accrescere le proprie opportunità di carriera in Italia o per intraprendere attività imprenditoriali online. Tutti ormai si confrontano con la necessità di intrattenere relazioni con persone o aziende di altre parti del mondo e l’inglese è quasi sempre la lingua in comune. Inoltre la conoscenza dell’inglese e di altre lingue straniere è sempre più un importante fattore di differenziazione delle candidature per un posto di lavoro, una competenza trasversale che fa risaltare un Curriculum Vitae”, afferma Natalia Anguas, Direttore Generale e Amministratore Delegato di EF Italia.

Ecco quindi 8 motivi per imparare l’inglese e migliorare così le proprie prospettive nello studio, nel lavoro e nella vita privata:

1) L’Inglese è la seconda lingua più parlata nel mondo con oltre 942 milioni di persone che la utilizzano quotidianamente. Sono quindi necessarie ottime competenze in inglese per ambire al successo professionale in qualsiasi settore;
2) Anche lavorando in Italia, una buona conoscenza dell’inglese è la chiave per una carriera di successo, perchè è la lingua ufficiale in un numero sempre più grande di imprese in tutto il mondo;
3) Per coloro che desiderano farsi notare sul web e intraprendere un percorso fuori dagli schemi, l’Inglese è definitivamente la Lingua con la L maiuscola. Bloggers, youtubers e podcasters scelgono l’Inglese per raggiungere e coinvolgere un pubblico sempre più ampio;
4) Università, Business School e istituzioni accademiche nel mondo, ammettono nei loro corsi solo studenti che parlano un inglese fluente o richiedono un determinato livello di inglese prima del conseguimento del titolo di studio;
5) La conoscenza dell’Inglese è fondamentale per allargare la propria rete di relazioni con persone straniere. E un network di amicizie internazionali può facilitare i viaggi e la fruizione di opportunità culturali e professionali a livello globale;
6) Un’ottima conoscenza dell’inglese permette di incrementare il proprio network su LinkedIn e altri portali professionali, di essere aggiornati sulle opportunità offerte sul mercato del lavoro internazionale e di candidarsi con maggiore facilità indirizzandosi ad una carriera internazionale;
7) Anche lavorando in un’azienda italiana coloro che parlano inglese hanno più possibilità di accedere ad incarichi che prevedano contatti con l’estero e di intraprendere una carriera internazionale all’interno della stessa azienda;
8) Infine l’inglese è davvero un must per seguire ed essere sempre al passo con le ultime tendenze, notizie e ricerche in qualsiasi settore o segment, dal momento che le informazioni sono molto più spesso in inglese che in un’altra lingua.

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [ uscita rialzista ] pros
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno
Metti un paese che ha usato la politica monetaria all’ennesima potenza per finanziare la crescita. Metti che poi lo stes
Molto spesso l’uomo della strada, l’ipotetico signor Rossi (inteso come il risparmiatore tradizionale italiano, con una
Ftse Mib: l'indice italiano rimane nei pressi dei 22.000 punti in attesa di spunti. Stm dopo i conti flette del 3,6% pesando su
Fino a qualche anno fa, il petrolio era un vero “faro” per l’analisi intermarket (ulteriore segno di come i tempi sia
Chi mi conosce sa che provengo dal mondo cooperativo, da oltre 33 anni il mio cammino professionale è stata all'interno de
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [ uscita rialzista ] pros
Il 90% dei trader perde soldi Io come tutti i trader che oggi guadagnano costantemente nel primo periodo le cose non erano r
Dopo i brividi ribassisti di ieri, il Ftse Mib oggi ritrova la strada rialzista e soprattutto risale nelle prime battute sopra