Cerca nel Blog

Redditi lordi: il 98% degli italiani è sotto 80.000 euro. Oltre il 75% dei politici italiani è sopra

Il reddito medio dei parlamentari del Belpaese sfiora i 140.000 euro alla Camera dei deputati e supera i 150.000 al Senato. Il dato relativo ai membri del governo si attesta invece a circa 127.000 euro. Le cifre sono relative alla dichiarazione dei redditi 2014 e sono raccolte nel Minidossier Patrimoni trasparenti elaborato dall’associazione Openpolis.
Un reddito medio elevato, anche se, precisa l’associazione “non è dato sapere da cosa è costituito quel reddito”. Dunque non è possibile ricondurre gli introiti dei Parlamentari italiani alla sola attività politica.

In ogni caso il dato è significativo e in forte contrasto con quanto avviene nel resto del paese. Sempre secondo quando affermato da Openpolis “la maggior parte dei politici nazionali italiani ha dichiarato, nel 2014, tra gli 80 e i 150mila euro di reddito lordo. In questa fascia rientra il 70,65% dei deputati e quasi l’80% dei senatori”.

La seconda fascia di reddito più gettonata è quella tra 0 e 80.000 euro per la Camera dei deputati (17% dei membri) e quella tra 150.000 e 500.000 euro per il Senato della Repubblica (14% circa).

Umiliante il confronto per il resto degli italiani. Le ultime analisi statistiche del Ministero delle Finanze sono relative alla dichiarazione dei redditi 2013. Non dovrebbe essere cambiato molto.

Secondo queste statistiche, nella fascia tra 80mila e 150mila euro ci sono 562.455 italiani pari all’1,37% dei contribuenti. In questo caso le fasce più gettonate sono decisamente più basse. Il 30 per cento circa degli italiani dichiara tra 15.000 e 26.000 euro mentre sotto quota 80.000 euro, ossia sotto il margine inferiore della fascia più grande dei politivi italiani, si trovano il 98% dei contribuenti italiani.

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Redditi lordi: il 98% degli italiani è sotto 80.000 euro. Oltre il 75% dei politici italiani è sopra, 10.0 out of 10 based on 1 rating
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network
E’ un indice di redditività che ha cambiato la vita a molti Amministratori Delegati di società che prima del suo arrivo spe
E’ un periodo in cui le banche italiane sono nel mirino a causa di una serie di problemi, primi fra tutti l’esposizione
Come di consueto ho provveduto ad aggiornare l'ormai celebre (e mitico) grafico sulla crescita del Pil dei paesi del G7 e Euroz
Quadro tecnico precario per il FTSE Mib che comincia la settimana bersagliato dalle vendite. Il principale indice di Borsa Ital
Guest post: Trading Room #250. Dopo una settimana negativa, dovuta sopratutto allo stacco dei dividendi, il mercato è in una
Nel fine settimana, oltre ad aver gettato nel nulla come al solito, milioni e milioni di euro, giusto per far quattro foto al
Nel fine settimana, oltre ad aver gettato nel nulla come al solito, milioni e milioni di euro, giusto per far quattro foto al
Fra qualche giorno la Covip ci reciterà la solita giaculatoria sul mancato decollo della previdenza complementare e aggiorner
Negli ulimi mesi la borsa Usa è stata trascinata prevalentemente dal Nasdaq, che continua a bruciare ogni record senza il mi
Analisi Tecnica Sul nostrano vi propongo due trading range. Il primo ad ampio repiro [20480 , 21500] con targets: - sopra 21