Debuttano oggi due nuovi bond a tasso misto targati Banca IMI

Tasso fisso i primi due anni e dal terzo si passa al variabile. Questa la caratteristica principale delle nuove obbligazioni a tasso misto di Banca IMI, la banca di investimento del Gruppo Intesa Sanpaolo. In negoziazione da oggi sul MOT di Borsa Italiana e su EuroTLX, le obbligazioni Senior unsecured “Collezione Tasso Misto Dollaro USA serie III” e “Collezione Tasso Misto Euro serie I” possono essere acquistate tramite banca di fiducia, via internet o phone banking.

Nel caso del bond “Banca Imi Collezione Tasso Misto Dollaro Usa Serie III”, cui è stato assegnato il codice Isin “XS1341083639”, la valuta di emissione è il dollaro statunitense e il taglio minimo è di 2.000 USD (pari a circa 1.840 euro). La scadenza è fissata per il 26 gennaio del 2023.

Zero pensieri nei primi due anni visto che il ritorno per l’investitore è fisso e pari al 4,5%. Dal terzo anno e fino a scadenza la cedola variabile è pari al tasso Libor USD a tre mesi maggiorato di un punto percentuale. Il London Interbank Offered Rate (meglio conosciuto come Libor) USD è un tasso variabile, calcolato giornalmente dalla British Bankers’ Association sulla base dei tassi d’interesse richiesti per cedere a prestito depositi in dollari. È uno dei benchmark più utilizzati nelle operazioni di finanziamento.

Oltre alla struttura cedolare, caratteristica peculiare di questo strumento è che l’acquisto, il pagamento degli interessi e il rimborso del capitale avvengono in dollari e quindi un’eventuale rafforzamento del biglietto verde è destinato ad incrementare il rendimento complessivo appannaggio dell’investitore.

Oggi debutta anche l’obbligazione “Banca Imi Collezione Tasso Misto Euro Serie I”. Con Isin XS1341083555, il bond è caratterizzato da una soglia di ingresso più bassa del titolo in dollari, pari a 1.000 euro, e una scadenza più lontana nel tempo, nel 2026. In questo caso la cedola fissa, valida nei primi due anni, è pari al 3,1%.

A partire dal 3° anno il rendimento del bond diventa variabile e pari al tasso Euribor a tre mesi maggiorato dello 0,75%. L’Euribor (Euro interbank offered rate) è il tasso di interesse a breve termine calcolato giornalmente e corrisposto sui depositi interbancari in euro. Con base fissata al 31 dicembre 1998, l’Euribor è calcolato sulle operazioni con scadenza da una settimana a un anno.

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Debuttano oggi due nuovi bond a tasso misto targati Banca IMI, 9.0 out of 10 based on 1 rating
Tags: , ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [ uscita rialzista ] pros
Oggi il Ftse Mib si sta comportando nelle prime battute meglio degli altri indici europei dopo aver sottoperformato ieri senza
Nei miei post ho sempre cercato di “stimolare” la mente dei risparmiatori e anche dei consulenti finanziari (so che son
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [ uscita rialzista ] pros
I giornali vivono di mode. Tendono a pubblicare e dare maggior visibilità alle notizie “che tirano” e spesso abbandona
Ftse Mib: l'indice tricolore tenta nuovamente il break dei 22.000 punti, anche se la conferma l'avremo solo sopra 22.200 punti.
I fondi pensione sia a prestazione definita che a contribuzione definita possono soddisfare gli  obblighi verso gli aderenti i
Audizione del presidente della FED. Tutto va a gonfie vele, tutto va come previsto, tutto bene. E’ evidente che Powell ha i
Di cosa pensa la storia sulle banche centrali lo sapete già, la rersponsabilità delle più grandi crisi economiche finanz