Debuttano oggi due nuovi bond a tasso misto targati Banca IMI

Tasso fisso i primi due anni e dal terzo si passa al variabile. Questa la caratteristica principale delle nuove obbligazioni a tasso misto di Banca IMI, la banca di investimento del Gruppo Intesa Sanpaolo. In negoziazione da oggi sul MOT di Borsa Italiana e su EuroTLX, le obbligazioni Senior unsecured “Collezione Tasso Misto Dollaro USA serie III” e “Collezione Tasso Misto Euro serie I” possono essere acquistate tramite banca di fiducia, via internet o phone banking.

Nel caso del bond “Banca Imi Collezione Tasso Misto Dollaro Usa Serie III”, cui è stato assegnato il codice Isin “XS1341083639”, la valuta di emissione è il dollaro statunitense e il taglio minimo è di 2.000 USD (pari a circa 1.840 euro). La scadenza è fissata per il 26 gennaio del 2023.

Zero pensieri nei primi due anni visto che il ritorno per l’investitore è fisso e pari al 4,5%. Dal terzo anno e fino a scadenza la cedola variabile è pari al tasso Libor USD a tre mesi maggiorato di un punto percentuale. Il London Interbank Offered Rate (meglio conosciuto come Libor) USD è un tasso variabile, calcolato giornalmente dalla British Bankers’ Association sulla base dei tassi d’interesse richiesti per cedere a prestito depositi in dollari. È uno dei benchmark più utilizzati nelle operazioni di finanziamento.

Oltre alla struttura cedolare, caratteristica peculiare di questo strumento è che l’acquisto, il pagamento degli interessi e il rimborso del capitale avvengono in dollari e quindi un’eventuale rafforzamento del biglietto verde è destinato ad incrementare il rendimento complessivo appannaggio dell’investitore.

Oggi debutta anche l’obbligazione “Banca Imi Collezione Tasso Misto Euro Serie I”. Con Isin XS1341083555, il bond è caratterizzato da una soglia di ingresso più bassa del titolo in dollari, pari a 1.000 euro, e una scadenza più lontana nel tempo, nel 2026. In questo caso la cedola fissa, valida nei primi due anni, è pari al 3,1%.

A partire dal 3° anno il rendimento del bond diventa variabile e pari al tasso Euribor a tre mesi maggiorato dello 0,75%. L’Euribor (Euro interbank offered rate) è il tasso di interesse a breve termine calcolato giornalmente e corrisposto sui depositi interbancari in euro. Con base fissata al 31 dicembre 1998, l’Euribor è calcolato sulle operazioni con scadenza da una settimana a un anno.

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Debuttano oggi due nuovi bond a tasso misto targati Banca IMI, 9.0 out of 10 based on 1 rating
Tags: , ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network
Articolo in collaborazione con eToro Dall'introduzione del Bitcoin a oggi, l’industria blockchain sta crescendo a una velo
Su fatto che ci sia stata una correlazione diretta molto forte tra il trend delle borse ed i bilanci delle banche centrali,
https://youtu.be/fC_0hLUlQk4 Piazza Affari mostra segnali di cedimento anche stamane. Sempre più cupo il quadro tecnico del
Nulla di nuovo per chi legge Icebergfinanza da tempo ma come sempre è meglio ricordare alcuni particolari di quella che se
Quando si parla di consulenza finanziaria si scatena sempre un vespaio. Sta diventando sempre più “una moda” quella ch
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ uscita rialzista ] prossimo
Probabilmente questo articolo vi sarà sfuggito in quanto non ci regala nulla di interessante a livello operativo. Ma solo
https://youtu.be/NML_0nf8tTk Quadro tecnico del mercato italiano in deterioramento. L'indice FTSE Mib questa mattina puntella
In molti mi hanno chiesto via email se credo nel Bitcoin e nelle criptovalute. Beh, diventa veramente difficile rispondere
Lunedì scorso per una di quelle strane coincidenze determinate dal fato, si sono svolti due happenings a breve distanza una da