Directa SIM: 1995-2015, 20 anni di successi per il pioniere del trading online italiano

Il 2015 è un anno speciale per il trading online italiano: sono infatti passati 20 anni da quando, nel 1995, Directa SIMpA ha iniziato ad offrire ai trader e agli investitori italiani la possibilità di investire direttamente in Borsa senza la necessità di passare gli ordini all’ufficio titoli della propria banca.

L’intermediario piemontese in queste settimane sta festeggiando il prestigioso traguardo con diverse iniziative celebrative.

A gennaio ha promosso un’intera giornata di commissioni zero sui mercati italiani MTA e SeDeX per i propri clienti e allargato la gamma di prodotti a disposizione dei trader con l’inserimento all’interno della propria offerta delle opzioni Call e Put sul FTSE Mib.

“Directa è nata nel 1995 con la visione di un mercato di trading online che ancora non esisteva, né in Italia né altrove; è quindi per noi una grande soddisfazione trovarci vent’anni più tardi in una posizione ben consolidata e di leader nel settore”, ha dichiarato in occasione delle celebrazioni dell’importante anniversario Mario Fabbri, Amministratore Delegato di Directa SIMpA.

Fabbri ha anche ricordato come nel corso di questi due decenni all’interno del team dell’intermediario non è mai venuta meno l’idea-guida di allora, ossia che il successo di Directa “si identifica col saper fornire ai clienti servizi innovativi e di alta qualità”.

Tra gli eventi di maggior prestigio vi è stata tuttavia l’apertura delle contrattazioni del London Stock Exchange del 17 febbraio. Non era mai successo in tutta la storia della Borsa di Londra che un’azienda italiana avesse questo onore.

A margine di questo prestigioso appuntamento, FinanzaOnLine TV, il canale video di Brown Editore, ha intervistato Massimo Segre, Presidente e fondatore della Sim torinese.

Nel suo intervento Segre ha espresso la viva soddisfazione per essere stata la prima azienda italiana ad aprire le contrattazioni della Borsa valori di Londra. Senza nemmeno essere quotati a Piazza Affari o su un’altra piazza finanziaria.

Tra i motivi di orgoglio di Directa, quello di aver affrontato e vinto numerose sfide in questi anni: dall’euforia tecnologica di fine millennio al successivo scoppio della bolla Tech, dal crollo dei mercati post 11 settembre al crack Lehman Brothers fino alle recenti crisi dei mutui subprime Usa e alla crisi del debito sovrano dell’Eurozona.

Nel tracciare i piani di sviluppo futuri di Directa SIMpA, Segre ha inoltre evidenziato come l’intermediario piemontese continuerà nei prossimi anni a focalizzare i propri sforzi sia sul fronte tecnologico, con investimenti mirati a sviluppare un sistema informatico solido, facile e veloce, sia su quello commissionale, con l’impegno del vertice di Directa SIMpA di mantenere un livello commissionale competitivo.

Dopo aver visto passare diverse generazioni di trader e investitori, Segre ha concluso l’intervista a FinanzaOnLine TV auspicando che i risparmiatori italiani nel futuro prossimo possano accrescere la propria consapevolezza in ambito finanziario.

Percorso che Directa SIMpA ha già iniziato a intraprendere promuovendo dal 2010 le Universiadi del Trading, manifestazione dedicata agli studenti universitari di tutta Europa intenzionati ad approfondire concretamente l’evoluzione dei mercati finanziari mondiali.

Immagine anteprima YouTube

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Directa SIM: 1995-2015, 20 anni di successi per il pioniere del trading online italiano, 10.0 out of 10 based on 1 rating
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network
Dot Plot FED: cosa pensano i membri del FOMC e cosa pensa il mercato oggi Oggi la FED, domani la BCE. Sulle decisioni d
Il Ftse Mib conferma il recupero di quota 22.000 e deve però ancora risolvere a suo favore la battaglia con la resistenza a 22
Se penso a solo un anno fa quando qualche ingenuo, puntava tutto sul nuovo astro nascente della politica francese, Macron p
Riusciamo a consumare più di quanto dichiariamo. E i risparmi al momento non vengono erosi, anzi, continuano ad essere tonic
Il reddito di cittadinanza è una sorta di Reddito di Inclusione (REI) di più vasta portata e teoricamente di maggiore impatto
Come tutti i miei lettori avranno notato non sto più pubblicando report sull’Euro Dollaro e non ne pubblicherò pi
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [ uscita rialzista ] pros
Vontobel lancia il primo Tracker Certificate costruito su un indice esclusivamente dedicato all’azionariato italiano (lar
Exane Derivatives  porta sul mercato italiano una nuova gamma di tre certificati Crescendo Maxicedola, quotati dallo scorso 4
Ftse Mib: l'indice tricolore italiano ieri ha dato un primo segnale positivo ma è ancora presto per parlare di scampato perico